BLOG
Scarica l'APP

Casadei.uno

Ospite di questa settimana è Daniela Cavanna, una giovane donna con molta grinta, anche lei con la passione per il canto e per la musica, fin da quando era una bambina.
Oggi Daniela ha 35 anni, e ci racconta che già da 15 anni fa parte del mondo delle orchestre da ballo e in precedenza aveva già cantato o suonato in qualche duo.
<<Grazie ad una mamma che mi ha sempre spronata, ho iniziato gli studi da piccolina, avevo 10/11 anni, suonavo la chitarra, mi piaceva cantare e avevo l'idea di poter accompagnare la mia voce con questo strumento>>.
Daniela, negli anni successivi, entra in conservatorio e scopre una passione per il violino e come strumento complementare sceglie pianoforte.
Lei, come tanti di questo settore musicale, ha studiato molto per poter portare avanti i suoi sogni e la sua passione che ad oggi è il suo lavoro.
<<ma Daniela, come sei arrivata nel mondo del liscio?>> le chiediamo, e lei <<approdo nel liscio per un caso>> ci spiega che un suo amico le propose di cantare in un'orchestra nel piacentino e dopo aver assaporato per un po’ di tempo questo settore, non lo ha lasciato più!
Tra l'altro Beppe e Daniela, in zona piacentina sono stati i primi a formare un duo e questa è stata una scelta ed una situazione molto positiva.
Parlando di duo o di band, noi di Liscio.Uno sappiamo che a breve ci sarà un evoluzione <<Sì, stiamo facendo un bel cambiamento, il passaggio da "Beppe e Dany band", l'Orchestra prenderà il mio nome, cioè "Daniela Cavanna">>.
<<Ci sono altre novità?>> chiediamo a Daniela <<sì, i primi di febbraio uscirà un disco, pezzi di autori diversi, ritmi ballabili, perché a me piace pensare che il mio pubblico, quando parte il pezzo, abbia voglia di alzarsi dalla sedia e mettersi a ballare>>
E noi vi diciamo tra l'altro che questo disco prende il titolo di "Voglio stare con te", che è anche il nome del singolo trainante.
Daniela continua così nella sua spiegazione <<all'interno ci sono anche due cover, una è “Perdere l'amore” di Massimo Ranieri, che sento molto mia e che dedico alla mia mamma che non c'è più, l'altra è “La casa in riva al mare” di Lucio Dalla, che sarà un nuovo ballo di gruppo per l'estate>>.
<<A proposito del singolo che dà il nome al disco, ne vogliamo parlare?>>
<<”Voglio stare con te" in fondo è una frase semplice ma molto significativa, racchiude tante cose e tanti significati ed è diretta per chi ascolta>>.
Chiediamo a Daniela un piccolo pettegolezzo <<ma questo pezzo è autobiografico?>> lei ci risponde che, sì, è chiaramente dedicato alla persona di cui è innamorata!
Anche con Daniela abbiamo toccato diversi argomenti, sia della vita professionale che di quella privata; tante storie che accomunano gli artisti della musica da ballo, molto simili, ma in fondo tutte molto diverse, personali ed interessantissime, noi siamo sempre curiosi di scoprire qualcosa in più su di loro, e ad ogni intervista rimaniamo stupiti per quanto cuore ci si metta quando la passione c’è e quello che si sta facendo lo si ami davvero!
A Daniela facciamo tutti i nostri migliori auguri per il suo nuovo inizio come orchestra “Daniela Cavanna” e per il suo nuovo album “Voglio stare con te”, novità discografica interessantissima, piena di canzoni tutte da ascoltare e da ballare!

La redazione

Contattaci!