BLOG
Scarica l'APP

Casadei.uno

L'orchestra "Sogno Mediterraneo" è nata 25 anni fa, ed è capitanata da Carlo Vecchi che la dirige con maestria e passione, Sara Luzzi ne è la voce solista femminile ed è entrata in orchestra da circa 16 anni, poi due anni fa il gruppo ha deciso di darsi un volto e lei è divenuta la sua bravissima "frontowoman".
Bella, solare e ironica, la mora dell'orchestra canta da molti anni, da quando suo padre le ha trasmesso la passione per questo "mestiere" e lei ne è stata rapita fino a farne il suo punto di forza.
Il lavoro musicale dell'orchestra è molto intenso e nel prossimo autunno uscirà il loro secondo inedito dell'album "Forte", del quale a noi di Liscio.Uno, hanno confidato in esclusiva il titolo: "Abu dhabi".
Ci dice Danilo Carpentieri, voce solista maschile dell'orchestra: "il nostro presente, anche se può sembrare discordante dirlo, è pure il nostro futuro perché dall'uscita dell'ultimo album è stato, ed è tutt'ora, un susseguirsi di eventi che cerchiamo di non lasciarci scappare!".
Sara ci racconta che in programma ci sarà la produzione del video di "Abu dhabi" che verrà girato verso Ottobre e sarà una grande novità, della quale non hanno voluto svelare nulla.
Innumerevoli sono le collaborazioni con autori, compositori e orchestre; su tutti spiccano i nomi di "Massimo Alessandri", collaboratore delle "Edizioni Novalis", e poi Ray Giardini e Andrea Marangoni per le "Edizioni Casanova & Casanova".
Parlando con questi ragazzi abbiamo sentito le vibrazioni musicali scorrerci nelle vene e mescolarsi con vibrazioni di vita, condite con un sano umorismo e tanta voglia di stabilire forti legami di fiducia con le persone.
Abbiamo apprezzato la loro libertà nel raccontarsi e nel chiacchierare con noi, e la loro sincerità nel farci partecipi delle tante esperienze in questi anni di viaggi e di palco.
Racconta Sara: "Noi abbiamo un bel rapporto di complicità, ci piace ridere e farci degli scherzi.. la prendiamo sempre con ilarità".
Ci hanno rivelato, poi, che l'artefice di questo modo "simpaticamente unito" di vivere il gruppo musicale è Carlo; ci confida infatti Danilo: "stando a capo dell'orchestra, gestire otto persone che lavorano sempre insieme cercando di dare il meglio di sé, non è facile se non c'è un bel misto tra umorismo e serietà".
Abbiamo infatti incontrato questa bella caratteristica negli occhi di Carlo! Silenzioso e forse all'apparenza fin troppo serio, ci è piaciuto definirlo "il Bud Spencer del liscio": "E' un modo di essere" ci rivela, "io sono entrato in questa orchestra come strumentista, dopo poco tempo sono divenuto socio e subito il capo orchestra; a me piace avere un gruppo che sia sempre lo stesso perché ritengo che, altrimenti, potrebbe essere sinonimo di poca serietà, oppure del fatto che il capo orchestra sbagli in qualche cosa.
Anche io (come tutti) nella mia vita ho fatto degli sbagli, ma sono sempre molto dispiaciuto quando un elemento orchestrale lascia il gruppo, perché miro a stabilire un rapporto duraturo con le persone".
Nel tempo libero Sara ci ha confidato che ama frequentare la palestra, e infatti il corpo perfetto e il fisico slanciato dimostrano proprio questo suo impegno, invece Carlo e Danilo preferiscono il completo riposo e la calma, magari conditi con un "sano" piatto di pasta in più.. e noi condividiamo certamente!
Simpaticissimi e davvero molto professionali, Sara, Danilo e Carlo "incarnano" la bellezza dello stare insieme che si traduce in una complicità di gruppo unica e una professionalità che punta ad essere sempre più, all'altezza di un mondo musicale in continua evoluzione.
Attendiamo con ansia il loro nuovo singolo, che ci hanno promesso essere una bella sorpresa e che porteranno in tutti i locali e le piazze italiane, facendo loro, fin d'ora, grandi auguri perché possa divenire la hit della prossima stagione.

Arianna Menghi

Contattaci!